Menu
elenit

Mentalita’ Locale

La capacità attrattiva del territorio della Valle del Crocchio e l’apprezzamento da parte dei fruitori derivano dalla sinergia delle diverse risorse disponibili (paesaggistiche, naturali, storico-culturali, artistiche, gastronomiche), garantita dalle competenze maturate dagli operatori turistici, che vengono espresse attraverso la qualità dei servizi offerti e dal naturale ed innato senso di ospitalità delle popolazioni locali.

Il turismo è una grande occasione per lo sviluppo economico, sociale e culturale dell’area della Valle del Crocchio e per instaurare e mantenere nel tempo le relazioni con persone che, vivendo per un breve periodo nel nostro territorio, ne divengono “cittadini temporanei”, condividendo e rispettando i valori in cui la comunità si riconosce. Ciò pone gli attori locali nella necessità di essere protagonisti di un’offerta turistica basata su valori capaci di dare senso a esperienze coinvolgenti e autentiche, con al centro la tipicità e lo stile di vita delle popolazioni della Valle del Crocchio, come occasione di relazione, condivisione e scambio, creando le condizioni per “vivere bene insieme”.
Il turismo, tra le popolazioni della nostra Valle, è prima di tutto relazione interpersonale, condivisione, scambio. I cittadini della Valle del Crocchio sono sollecitati a mettere a disposizione dei turisti/visitatori le eccellenze artistiche, culturali e naturali del territorio, ad offrire loro i prodotti e i sapori della propria terra e le emozioni che suscitano i paesaggi della nostra terra; si impegnano, migliorando i servizi di accoglienza, a fare in modo che una vacanza o un soggiorno nell’area della Valle del Crocchio possa rappresentare per chiunque un’esperienza indimenticabile; creano le condizioni per consolidare nel tempo i rapporti residenti/cittadini temporanei condividendo i valori che caratterizzano la qualità e lo stile della propria vita; operano, sulla base dei principi della sostenibilità, per preservare e migliorare l’ambiente naturale, i beni culturali, la qualità sociale, il valore delle produzioni tipiche, la cordialità, l’umanità, il senso di solidarietà, intendendo lo sviluppo, in primo luogo, come potenziamento del patrimonio relazionale